IL SINDACO MELLONE QUERELA LOSAVIO E RISI

Il primo cittadino al contrattacco sul caso “firme false”

“Ho provveduto a dare mandato al mio legale di querelare i signori Pierpaolo Losavio e Marcello Risi. Il secondo a nome del Comune di Nardò”. Lo rende noto il sindaco Pippi Mellone in merito a opinioni e posizioni espresse da queste due persone sul caso delle cosiddette “firme false”.
“Nessuno – prosegue il primo cittadino – si può permettere di infangare il lavoro dei dipendenti del nostro Comune. Il neo-ispettore Gadget schiuma ancora rabbia per aver perso le elezioni e non ha ancora elaborato il lutto. Se ne faccia convinto. Finché sarò vivo, per loro solo sonori ceffoni elettorali”.

Ufficio stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here