AGRICOLTURA, NASCE LO SPORTELLO PER LO SVILUPPO RURALE

0
60

Nasce a Nardò lo Sportello per lo Sviluppo Rurale Metti a frutto le tue idee, una iniziativa dell’associazione di promozione sociale Verdesalis “sposata” dall’amministrazione comunale per favorire lo sviluppo economico locale e l’occupazione, per agevolare il settore agricolo più sostenibile, per favorire le produzioni più salutari e la conversione del sistema agricolo convenzionale nel sistema agricolo biologico e naturale.

 

La sede dello Sportello, gestito da Verdesalis, sarà presso l’assessorato all’Agricoltura nel chiostro dei Carmelitani e sarà aperto (a partire dal 5 aprile) nei giorni di lunedì e giovedì, dalle ore 16 alle 18. Si potrà usufruire di un servizio di info-point su bandi e opportunità per giovani e disoccupati, sulle idee innovative nel settore, sugli strumenti formativi e di ricollocamento lavorativo per giovani e over 50, sull’apertura di aziende e indicazioni su burocrazia e fiscalità. Lo Sportello, inoltre, fornirà supporto agli agricoltori convenzionali che vogliono avvicinarsi a un’agricoltura sostenibile e quindi su eventuali opportunità di finanziamento, ai giovani agricoltori che vogliono scegliere i migliori bandi di finanziamento nell’ambito agricolo. Lo Sportello, infine, assisterà l’amministrazione comunale nella raccolta di dati del settore agricolo fondamentali come supporto decisionale per interventi e strategie in materia. Le attività saranno assicurate dagli operatori di Verdesalis e da esperti nella redazione di progetti di finanziamento, fiscalisti, esperti di marketing territoriale, esperti di informatica, agronomi ed esperti in event management.
Per illustrare alla città i servizi dello Sportello è in programma domani, giovedì 29 marzo, un open day sul tema Agricoltura, idee e prospettive di terra d’Arneo, durante il quale si parlerà anche di agricoltura innovativa ed eco-sostenibile. L’appuntamento è alle ore 18:30 al Chiostro dei Carmelitani. Interverranno il sindaco Pippi Mellone, l’assessore all’Agricoltura e allo Sviluppo Economico Giulia Puglia, il presidente di Verdesalis Gianni Casaluce, l’agronomo esperto in sviluppo rurale Antonio Stea, il consulente fiscale Paolo Trani.
“La nostra – spiega Giulia Puglia – è una città in crescita in molti ambiti, ma non deve perdere di vista il fatto che il suo sistema economico per decenni si è retto sull’agricoltura e ancora oggi è fortemente caratterizzato dall’attività agricola. Per questo motivo, siamo convinti che sia un settore che può rappresentare di nuovo una grande opportunità di impiego e di sviluppo, a patto naturalmente di scegliere l’innovazione e la sostenibilità. In questa “partita” uno strumento come lo Sportello può essere di grande aiuto e sono molto contenta del supporto di Verdasalis e del contributo che potrà dare agli agricoltori di questa città e a chi vorrà investire nel settore”.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

due + tre =