CONTO ALLA ROVESCIA PER LA NOTTE BIANCA DEL COMMERCIO

0
39

Ancora pochi giorni di attesa per la Notte Bianca del Commercio. Venerdì 31 maggio, infatti, a partire dalle ore 19 ci sarà un grande evento “diffuso” in città con una serie di iniziative che vanno dal cinema all’arte, dal teatro alla musica, dalle degustazioni alla moda, con sconti e iniziative promozionali inedite da parte delle attività commerciali, che saranno aperte per l’occasione sino a notte fonda. L’area interessata dalla Notte Bianca sarà il centro storico, compreso l’anello esterno, via XX Settembre e via XXV Luglio.
In particolare, per la “notte comica” realizzata dall’associazione culturale Teatro del Sangro sono in programma tre spettacoli teatrali in piazzetta delle Erbe (alle 19, alle 20 e a mezzanotte), tre esibizioni di cabaret in piazza Diaz (sempre alle 19, alle 20 e a mezzanotte), la proiezione di tre film comici italiani in piazza Salandra (alle 19, alle 20 e a mezzanotte), quattro spettacoli di burattini in via XX Settembre (alle 19, alle 22, alle 23:30 e all’01:00) e gli spettacoli con gli artisti di strada. Ci saranno poi un dj set con Raffy dj in corso Galliano e altri due dj set in via XXV Luglio e via Duca degli Abruzzi.
Per quanto riguarda i musei è in programma l’avventurosa Una notte con Nea, visita animata, giochi e nanna nel Museo della Preistoria di Nardò in piazza Sant’Antonio. Cosa succede nel museo quando le luci si spengono e tutti vanno a dormire? Una volta mandati a casa i genitori, i bambini dagli 8 ai 13 anni andranno a scoprire un mondo misterioso fatto di fossili e di uomini vissuti migliaia di anni fa. Ce la faranno i nostri piccoli sapiens a trovare un posto adatto per accamparsi? Si inizia alle ore 21, la prenotazione è obbligatoria (al numero 349 679 9790) e ha un costo di 10 euro. L’iniziativa avrà luogo con un numero minimo di 10 iscritti. Sono necessari un materassino, un sacco a pelo da campeggio, una torcia. Al risveglio sarà offerta una piccola colazione in attesa dell’arrivo dei genitori. Al Museo della Città e del Territorio (nel castello Acquaviva d’Aragona) ci saranno un laboratorio del fumetto e laboratori didattici destinati ai bambini dai 5 ai 12 anni: Lampade che passione (alle ore 18), C’era una volta… uno stemma (alle 20), Passione fumetto in collaborazione con Lucia Manno (alle 22). Saranno possibili, inoltre, visite guidate nel castello a cura dello staff del Museo. Informazioni possono essere richieste al numero 320 9459027.
Il programma della Notte Bianca prevede poi una esibizione di tango in via XX Settembre, a cura dell’associazione Almavals della tanguera Stefania Filograna. E per chiunque volesse immaginarsi tanguero per una notte, è possibile partecipare al laboratorio coreografico di tango argentino (informazioni al numero 329 3526138). Ci saranno ancora una installazione artistica dello “scultore del ferro” Daniele Dell’Angelo Custode in largo Osanna, la Fashion Night di corso Galliano (con la moda protagonista) e il mercatino dell’artigianato e dell’antiquariato in piazza Diaz. Infine le degustazioni e un live con Veronica Lauryn e Giancarlo Dell’Anna in via Grassi.
Moltissime attività commerciali nell’area dell’evento (e non solo) hanno messo in piedi apposite iniziative promozionali.
La Notte Bianca del Commercio della città di Nardò è un evento in collaborazione con l’Unione Commercianti di Nardò, previsto nell’ambito del Distretto Urbano del Commercio finanziato dalla Regione Puglia, uno strumento di sviluppo con il quale l’amministrazione comunale intende sostenere le attività produttive. L’area del Duc comprende il centro storico, gli assi viari principali e le vie di collegamento (corso Galliano, via Principi di Savoia, via Duca degli Abruzzi, via Roma e le zone comprese tra queste e il centro storico). Si tratta della porzione della città maggiormente interessata dalla presenza di attività commerciali, artigianali e di servizi. Il Duc è stato individuato su iniziativa dell’assessorato alle Attività Produttive, di concerto con la Regione Puglia, con Confcommercio e Confesercenti.
“Sono davvero contenta – dice l’assessore alle Attività Produttive Giulia Puglia – della risposta dei commercianti, di tutti coloro che saranno protagonisti con spettacoli ed eventi di ogni tipo, dei cittadini. Questa Notte Bianca del Commercio sarà una bella occasione per tanti operatori, non solo in termini di vendite, ma anche e soprattutto di visibilità. La prospettiva, infatti, è quella di coinvolgere un significativo numero di persone dai comuni limitrofi, attirate dalla possibilità di fare buoni acquisti e dagli eventi in programma. Il rilancio del commercio in città passa dal Duc, da una programmazione seria e da scelte coraggiose, anche in altri campi. Passa anche da eventi come questo, che mi auguro possano diventare stabili”.

Ufficio stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

tre × 4 =