Emergenza neve a Nardò: la parola a chi ha operato!

0
9

Ci preme fare chiarezza sul nostro impegno nelle giornate dell’emergenza neve, lo scorso gennaio, al fine di evitare speculazioni e strumentalizzazioni politiche.

Precisiamo che, a noi aziende fornitrici di mezzi e manodopera per liberare le strade dalla neve e dal ghiaccio e per intervenire su altre situazioni critiche, saranno corrisposte somme derivanti da una modesta quantificazione del servizio svolto, cioè 50 euro all’ora per ogni mezzo (trattori, spargisale o altri mezzi da trasporto) e 15 euro all’ora per ogni operaio. Si tratta di costi certamente al di sotto delle soglie abituali e senza dubbio assimilabili più che altro a un rimborso spese, in considerazione del fatto che gli interventi sono stati effettuati anche di notte e in giornate festive. Del resto, é sufficiente riferirsi ai costi sostenuti da comuni limitrofi e parimenti interessati dal fenomeno, per rendersi conto della veridicità di quanto detto e, per converso, della pretestuosità delle accuse circolate in queste ore. È importante ribadire che la città ha conosciuto non una banale nevicata, ma un evento di eccezionale portata cui non eravamo preparati ed è ancora più importante ricordare che in quelle ore concitate abbiamo deciso noi di metterci subito a disposizione dell’amministrazione comunale e di chi avesse bisogno. Non ci sono state chiamate da parte del sindaco o di nessuno degli amministratori, ma una spontanea disponibilità che abbiamo valutato in considerazione di quello che stava accadendo. Anzi, siamo grati all’amministrazione che ci ha dato la possibilità di renderci utili e ai singoli amministratori che, di giorno e di notte, sono stati in strada e al nostro fianco, come non si era mai visto, per risolvere problemi e criticità. Forse qualcuno si è già dimenticato che non era una situazione ordinaria, ma una vera e propria emergenza che ha messo in difficoltà, anche seria in qualche caso, migliaia di persone. Dispiace passare in questi giorni come quelli che hanno approfittato dell’emergenza per speculare o fare chissà quali affari con le tasche dei cittadini.

Az. Agr. Antonio Fracella
Dimensione Verde
Luigi Durante – Manutenzione del Verde
Nuova Spiga Soc. Cooperativa Agricola
Sabatino Daniele

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

4 × 1 =