Giù le mani dalle donne

0
35

Il 25 ottobre nell’aula “Lorenzo Capone” dell’edificio comunale di via Falcone e Borsellino (ex Tribunale) si terrà una tavola rotonda un momento di approfondimento sull’attualità: “Giù le mani dalle donne”. Il tema, caldissimo, è << la violenza di genere>>: femminicidio, stalking, revenge porn – la legge 69/19 il codice rosso, quale strumento di repressione e prevenzione di reati contro le donne, i bambini e le categorie più deboli della società. Agli interventi di saluto che vedranno succedersi il Presidente del Club Rotary: Pantaleo Daniele, il Sindaco Giuseppe Mellone, l’assessore al welfare Maria Grazia Sodero, il Presidente della Commissione Pari Opportunità Federica Ruggeri, il Comandante della Stazione dei Carabinieri di Nardò M.llo Magg. Vito De Giorgi e il Comandante Provinciale Colonnello Paolo Dembech, seguirà il dibattito coordinato dal rotariano Vincenzo Candido Renna e che vedrà l’intervento della dottoressa Maddalena Torelli Giudice monocratico e componente del collegio della I sezione del Tribunale Penale di Lecce e l’avv. Antonio Palumbo esperto di diritto di famiglia e di diritto penale con particolare riferimento ai reati contro la persona e di genere; il dibattito sarà arricchito dalle testimonianze di due rappresentanti di due associazioni impegnate sul territorio nella tutela dei diritti delle donne e, segnatamente: Imma Rizzo “Casa di Noemi” e Simona Mosco “Metoxe”. La legalità è un punto fermo dell’azione culturale del Rotary, che negli ultimi anni si è soffermato con ospiti d’eccezione su temi scottanti come: la corruzione, la criminalità organizzata, il bullismo, le tossicodipendenze, le ludopatie. Lodevole, altresì, il messaggio che da ogni occasione rotariana emerge: l’importanza della collaborazione con le forze dell’ordine, perché l’ordine significa, impegno da parte di tutti, ma soprattutto condivisione di valori aiuto reciproco appunto collaborazione.
La ruota della solidarietà rotariana non si arresta e muove sempre verso nuove connessioni, conoscenze ed emozioni; Rotary significa amicizia e impegno e trova sempre nuove energie e supporti, grazie proprio a questi momenti di apertura alla comunità.

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

otto − uno =