Il “piccolo” ma grande contributo di Vito Berti

In merito dell’annunciata, prossima realizzazione di importanti opere urbanistiche in zona Pagani, (postata su Facebook al seguente link: https://www.facebook.com/ 1494770570823635/posts/ 2415003992133617/ )
sento la necessità di esprimere il mio compiacimento e, nel contempo, rendere note all’Amministrazione comunale alcune preoccupazioni riguardanti la corretta messa in opera dei manufatti innanzi citati.
Forse, giunto all’età di 64 anni, potrò arrivare, con la mia sedia a rotelle, al centro di
Nardò utilizzando i marciapiedi che, da quello che ho capito, saranno realizzati anche lungo l’arteria principale (provinciale 17) che attraversa i Pagani.
Colgo l’occasione per rivolgere un’esortazione ai dirigenti dell’Ufficio tecnico comunale:
CHE OGNI MARCIAPIEDE SIA MUNITO DI RAMPA PER L’ACCESSO DELLE SEDIE A ROTELLE.
INOLTRE, DI EVITARE OSTACOLI DI QUALSIASI TIPO LUNGO IL PERCORSO QUALI, AD ESEMPIO, PALINE DELLA SEGNALETICA E QUANT’ALTRO….
Con questa mia esortazione, preceduta dalla speranza che si tratti davvero dell’attesissimo marciapiede sulla provinciale in località Pagani, concludo inviando i saluti al Sindaco di Nardò e un ringraziamento ad Oltreme.it per la pubblicazione di questo mio intervento.