LIQUAMI DA POZZI NERI, OPERAZIONI CONSENTITE SOLO IN DETERMINATE FASCE ORARIE

0
22

In tema di orari per la raccolta e il trasporto di liquami provenienti da pozzi neri, la Polizia Locale ricorda che occorre fare riferimento alla disciplina contenuta nell’ordinanza n. 40 del 1995, secondo la quale le operazioni di prelievo dei liquami devono essere effettuate soltanto in alcune “finestre” temporali predefinite. In particolare, nel periodo che va da ottobre a marzo dalle ore 5:30 alle 11:30 e dalle ore 15:30 alle 19:30, mentre nel periodo tra aprile e settembre dalle ore 4:30 alle 10:30 e dalle ore 16:30 alle 20:30. Inoltre, il proprietario dell’abitazione ha l’obbligo di comunicare le operazioni con 24 ore di anticipo alla Polizia Locale, indicando il soggetto incaricato. Sebbene nel corso degli anni questo tipo di operazione è diventata meno frequente a causa della crescente espansione delle rete fognante, ci sono ancora ampie porzioni del territorio comunale che ne sono sprovviste e che necessitano dunque di appositi interventi per la raccolta e il trasporto di liquami negli impianti dedicati. L’obiettivo è quello di evitare questi interventi in fasce orarie non consentite e quindi potenziali disagi ai residenti di queste zone. Il comandante della Polizia Locale ha già ricordato in via informale obblighi e vincoli dell’ordinanza alle ditte private che svolgono il servizio.

Ufficio stampa

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

venti − tredici =