Pulizia e finanziamenti: soddisfazione per l’operato del nostro staff

0
32

Ancora una volta Nardò fa scuola nella capacità di attrarre le risorse messe a disposizione da enti terzi. Dopo il clamoroso successo del progetto “Salento Arco Jonico”, del quale Nardò è capofila, primo in Italia nella graduatoria del bando Mibact per la valorizzazione dei circuiti turistici, questa volta ad essere stato aggredito è un importante bando messo a disposizione dalla Regione Puglia per sostenere i Comuni nella pulizia dei rifiuti lungo le strade comunali e provinciali.

Nardò infatti risulta essere prima tra le 24 Città della Provincia di Lecce – e ottava in termini assoluti – che sono riuscite ad attingere da questo prezioso bacino e, insieme a Taviano, conquista ben 25 mila euro (la quota massima riservata a ciascun Comune) da investire in attività di pulizia delle strade vicinali e provinciali, e decoro urbano.
Grazie a questo determinante contributo si potranno mettere in campo significative azioni di bonifica delle aree soggette all’abbandono di rifiuti e restituire dignità a paesaggi altrimenti ostaggio di un tale deplorevole malcostume.

È un nuovo, soddisfacente successo per la nostra Nardò e, ancora una volta, non possiamo fa altro che esprimere meritato apprezzamento per la scelta che un anno fa fece il Sindaco Mellone strutturando la propria squadra di lavoro.
Un doveroso ringraziamento va perciò allo staff e in questo caso particolare a Massimo Albanese e Luigi Siciliano per essersi messi a disposizione per redigere il progetto in tempi record. Il parametro scelto stavolta dalla Regione infatti era legato alla tempistica di presentazione della domanda e altri grandi Comuni sono stati penalizzati solo per questa ragione.

Guardiamo con ottimismo al futuro, senza lasciarci condizionare dalle polemiche, perché siamo una squadra davvero instancabile.
Grazie a persone come Massimo e Luigi abbiamo ogni giorno un buon motivo per essere orgogliosi di essere neretini!

Gianluca Fedele
Consigliere comunale
Capogruppo Andare Oltre

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

cinque × uno =