SERGIO CAMMARIERE IN CONCERTO A CASTRO MARINA

0
73

Giovedì 1 agosto (ore 21:30 – ingresso libero, posti a sedere fino a esaurimento) in Piazza Dante a Castro Marina, in provincia di Lecce, il cantautore Sergio Cammariere aprirà “Approdi Sonori”, rassegna promossa dal Comune di Castro. Il concerto è organizzato in collaborazione con il festival Sud Est Indipendente, ideato, organizzato e promosso da Coolclub con la direzione artistica di Cesare Liaci, sostenuto da Mibac, Regione Puglia e altri partner pubblici e privati.

Musicista, compositore e interprete di rara e raffinata intensità espressiva, Cammariere ha nella sua anima l’eco delle note dei grandi maestri del jazz, i ritmi latini e sudamericani, la musica classica e lo stile della grande scuola cantautoriale italiana. E soprattutto, una innata predisposizione per la composizione musicale e l’improvvisazione. Nella storica piazzetta de “La perla del Salento” il cantautore calabrese proporrà, oltre ai pezzi più celebri della sua lunga carriera, anche i brani del decimo disco La fine di tutti i guai, prodotto da Giandomenico Ciaramella per Jando Music, dallo stesso Cammariere per Grandeangelo SRL e da Aldo Mercurio in coproduzione con Parco della Musica Records e distribuito da Egea. Undici tracce che compongono un grande viaggio musicale nei generi e nelle citazioni, seguendo il tema dell’amore come sentimento al quale non si può resistere, disperato e piacevole. Una svolta pop dell’artista calabrese che, senza tradire il jazz, racconta l’amore in tutte le sue declinazioni musicali, nel solco di una grande tradizione che va dalla musica latino–americana e brasiliana, fino al blues e al jazz. A dare leggerezza al tutto, i testi semplici, poetici e riflessivi dell’amico Roberto Kunstler. “La fine di tutti i guai è quel momento che tutti vorremmo raggiungere, potrebbe sembrare un’utopia vivere una vita senza problemi, ma in questo disco racconto l’amore perché l’amore è quello stato mentale, quel sentimento che aiuta a dimenticare e che ti fa scoprire la bellezza”, spiega Cammariere. Nel disco hanno suonato i musicisti che da sempre accompagnano Sergio nei live: Amedeo Ariano alla batteria, Luca Bulgarelli al contrabbasso, Daniele Tittarelli al sax soprano e Bruno Marcozzi alle percussioni. Tra gli ospiti dell’album, il violinista albanese Olen Cesari, il chitarrista brasiliano Roberto Taufic e l’organetto di Alessandro D’Alessandro. Chiudono la sessione di registrazione Alfredo Golino alla batteria e Maurizio Fiordiliso alle chitarre elettriche.

Ufficio Stampa
Società Cooperativa Coolclub

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

12 − 4 =